Geometra Fabiano Bindi

Studio Tecnico

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Consulenza Servizio alle imprese Bando Fipit INAIL 2014

Bando Fipit INAIL 2014

E-mail Stampa PDF

Bando Fipit INAIL - Finanziamento fino al 65% (da 1.000 € a 50.000 €) per l’innovazione tecnologica di impianti, macchinari e attrezzature, che migliorino le condizioni di salute e sicurezza sul lavoro

Bando Fipit INAIL

Nella Gazzetta ufficiale del 18 luglio 2014 è stato pubblicato il Bando Fipit dell’Inal, il bando che finanzia il 65% degli investimenti delle piccole e micro imprese operanti nei settori dell’agricoltura, dell’edilizia, dell’estrazione e della lavorazione dei materiali lapidei per l’innovazione tecnologica di impianti, macchinari e attrezzature, che migliorino le condizioni di salute e sicurezza sul lavoro. Previste erogazioni da un minimo di 1.000 euro ad un massimo di 50.000 euro.

Modalità e tempistiche di presentazione della domanda per Bando Fipit: a partire dal 3 novembre 2014 fino alle ore 18,00 del 3 dicembre 2014 tramite compilazione della domanda sul sito dell’INAIL

Macchine ammissibili al finanziamento

Le macchine ammissibili al finanziamento devono rispettare tutti i requisiti tecnici contenuti nell’Allegato 2 al bando. Di seguito si fornisce un elenco a scopo esemplificativo delle tipologie di macchine ammissibili al finanziamento tra quelle di più frequente utilizzo nelle attività dei cantieri mobili e temporanei:

• piattaforme di lavoro mobili elevabili;

• montacarichi e ascensori da cantiere;

• ponti sospesi dotati di argano;

• piattaforme di lavoro autosollevanti su colonna;

• carrelli semoventi a braccio telescopico eventualmente attrezzati con accessori per la movimentazione meccanica dei carichi ivi compreso il sollevamento di materiali e/o di persone;

• motocarriole;

• minidumper e pale caricatrici con massa operativa minore o uguale a 4500 kg eventualmente corredati di accessori per il sollevamento;

• miniescavatori con massa operativa minore o uguale a 6000 kg eventualmente corredati di accessori per il sollevamento;

• argani e paranchi da cantiere.

 

Check-up impresa GRATUITO, oneri professionali a percentuale sugli importi realmente finanziati. Per informazioni contattare lo Studio Tecnico Geom. Fabiano Bindi ai numeri 055 8797814 - 338 9774630 o via e-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
AGENZIA di SERVIZI
Banner
Referenti per la PROVINCIA di PRATO